Gloria Swanson – Dipinto tratto da una fotografia del 1920

Disegno ad acquarello con pigmento terra d?ombra bruciata su preparazione a gesso e colla

Disegno ad acquarello

La tavoletta di legno pressato ? stata trattata con una mano di colla di coniglio prima della stesura a gesso e colla stesa in due strati successivi.

Levigata la superficie ? stato eseguito un disegno a pennello in terra d’ombra bruciata? ad acquarello e sempre ad acquarello, con lo stesso colore, la figura ? stata chiaroscurata.


Ombreggiatura con terra verde e ?rosette? alle guance

Ombreggiatura con terra verde e ?rosette? alle guance

Seguendo una tecnica trecentesca il carnato ? stato chiaroscurato con terra verde.


Prime stesure sul carnato e sulle vesti con pigmenti in tempera a uovo

Prime stesure con pigmenti in tempera a uovo

Sempre secondo le procedure delle tecniche utilizzate nel XIV secolo le campiture di colore sono state eseguite con pigmenti mescolati al tuorlo d’uovo, Il carnato ? stato eseguito a tratteggio mantenendo parzialmente visibili i tratti del disegno sottostante. Nelle ombre lo strato verde concorre, per trasparenza, alla definizione del modellato.


Ulteriori stesure di colore con tempera a uovo

Stesura della missione ad acqua

Ulteriori stesure di colore a tempera.

Seguendo le linee del disegno ? stata stesa sul manto una “missione” ad acqua .


Doratura a missione

Doratura a missione

Sulle parti che avevano ricevuto la missione ? stata appoggiata la foglia d’oro (in questo caso si tratta di “orone” cio? oro finto).


Oro a misione

Decorazione della veste con oro a missione

La zona ? stata “spazzata” con un pennello e la foglia d’oro ? rimasta incollata soltanto nelle zone che avevano ricevuto la missione.

Piccole rifiniture a bisturi e alcuni ritocchi di colore hanno completato l’opera.

_______________________________

Dipinto realizzato da?Manfredi Faldi ? 2016
Olio su legno pressato trattato a gesso e colla, cm. 45?35


Altri dipinti realizzati con le tecniche tradizionali